Cerca
  • Roberto De Pascale

La stella più bella

Durante la mia continua ricerca di brand made in italy che realizzano prodotti di alta qualità ho avuto la fortuna di conoscere la Sig.ra Cinzia Diddi, nota Stilista Fiorentina conosciuta per aver vestito molti vip, per il suo Luxury brand e per l’ultimo libro scritto La Stella più bella/Falco editore.

Ci sono molte notizie sul suo modo di creare.

Tutto parte dall’arte, dallo scrivere, dalla poesia, si concretizza nel disegno e prende forma in tessuti nobili.

La prima cosa che le chiedo: Come nasce la sua collaborazione con il mondo dello spettacolo?

La signora Cinzia ha sempre lavorato in questi ambienti, preso parte a giurie.

Alla giuria del Festival dei Tulipani di seta Nera, alla giuria del Voce Spettacolo Film Festival e a quella di Miss Italia:

Il suo ruolo particolare, in quest’ultima, era di trasformare le partecipanti, da ragazze della porta accanto a ragazze televisive. Il suo luxury brand ha radici molto lontane, Cinzia Diddi rappresenta la terza generazione. Molti i vip che hanno iniziato a chiedere la consulenza di immagine e non a caso la sig.ra Cinzia viene definita dalla stampa la stilista che veste l'anima.

Ph Mariano Marcetti

Model Claudia Licheri

Ovviamente affascinato dalla sua storia e dal mondo nel quale vive, le chiedo anche:

Qual è stato il fattore scatenante che l'ha portata a decidere di intraprendere questo percorso ed entrare nel mondo della moda?

La signora Cinzia mi dice che la sua è una storia di una promessa. Suo padre le ha trasmesso questa passione che a sua volta suo nonno aveva coltivato in lui. E' stato un passaggio di testimone ma in lei era presente attitudine . E’ iniziato tutto da quell’Atelier, poi l’attitudine, la sensibilità cromatica, l’intuito, il senso delle proporzioni e la formazione teorica hanno fatto il resto.

Credo che ogni stilista segua un proprio concept, una propria filosofia e così le chiedo:

Preferisce un concept sofisticato o ricerca anche abiti semplici per persone meno esigenti?

Ogni donna deve sentirsi una principessa, questa la sua risposta. Lei concepisce la donna, in abiti ricercati e lussuosi perchè è il suo particolare modo per celebrare la Donna, anche in linea a tutte le campagne sociali contro il femminicidio, che ha portato avanti.

La sua Maison ha due linee : una più metropolitana di stile a prezzi medio-bassi studiata per la quotidianeità e l'altra elevata e lussuosa.

Ma non finisce qui resto affascinato dalla sua personalità e così le chiedo se è possibile conoscerla meglio. E' sempre stata molto gentile, senza pensarci due volte mi ha concesso questa intervista e così nasce in me curiosità al punto da desiderare di conoscerla.

Lei ci tiene a precisare che è una persona molto semplice e cerca sempre di rispondere a tutti coloro che si avvicinano alla sua realtà. Nonostante abbia persone delegate che si occupano, nei vari ambiti, di portare avanti il lavoro e interagire con le persone, lei ama supervisionare tutto.

Ph Mariano Marcetti

Model Claudia Licheri


Questa Signora dello Stile ha creato un mondo profondo in un mondo che scivola in superfice, il mondo della moda.

La sua è una realtà di poesia, cultura, dove ogni abito prende forma.

I suoi studi sono classici per poi concludersi presso la facoltà di chimica a Firenze. In parallelo fin da quando era bambina ha sempre portato avanti la moda lavorando e facendo pratica nell'azienda di suo padre.

DI questo ne parlerà nel suo prossimo libro dal titolo "L'opera" edito Aletti editore.

La signora Cinzia scrive tanto e mi ha colpito una sua frase "gli abiti non devono mascherare ma rivelare la personalità di chi li indossa, creando carisma e mistero". Mi ha fatto riflettere che non sempre gli abiti esaltano la personalità di chi li indossa e su questo guadagno un consenso dalla Stilista dei Vip. Proprio perchè spesso gli abiti perdono la loro reale funzione la signora Cinzia ha sentito l'esigenza di creare una Moda che lo facesse, che potesse esaltare l'interiorità. Questo è tipico del linguaggio filmico, rivelare il carattere del personaggio attraverso dettagli che parlino di lui prima ancora della stessa parola.

Lo studio e i corsi di aggiornamento sono essenziali a professionalizzare.

Ovviamente preso dalla curiosità del mondo e dalla sua abilità nel creare immagini di persone importanti la domanda successiva è: Da cosa partirebbe se dovesse curare la mia immagine?

Sorridendo mi dice che lei partirebbe dal dialogo. Solo ed esclusivamente dal dialogo. E' da lì che emergono caratteristiche importanti per caratterizzare la propria immagine che deve necessariamente essere un riflesso della propria interiorità.

Una figura poliedrica, stilista, scrittrice, disegnatrice di arredamento per negozi e anche consulente di immagine, cioè quella figura professionale che fornisce un servizio dedicato al miglioramento dell’aspetto attraverso il modo di vestirsi, di muoversi e di presentarsi.

Si occupa di tutto quello che concerne la comunicazione non verbale: l’abbigliamento, il trucco, l’acconciatura e l’etichetta, e dell’armonizzazione di questi aspetti.

L’immagine è una cosa seria: lavorare sull’immagine non significa mascherare ma svelare le persone.

Per dirla in termini matematici, la passione per la moda è una condizione necessaria ma non sufficiente.

Ovvio, deve esserci una naturale inclinazione verso certi temi, ma come per ogni mestiere è necessaria una preparazione professionale maturata soprattutto sul campo di battaglia, unica scuola veramente formativa.

Di natura sono curioso e così continuo l’intervista:

Come è Cinzia sul lavoro?

La signora Cinzia ama far sentire le persone a suo agio, lavorare in un bel clima è fondamentale per ottenere il massimo.

Lei segue tutto, dalla creazione ai dettagli, alle pose durante lo shooting e deve essere fatto come dice lei , indiscutibilmente, di questo non transige! Lei ha studiato proprio per poter padroneggiare ogni fase del suo lavoro!

Avevo iniziato questa intervista parlando del libro che la stilista ha scritto durante il lock down :La stella più bella, libro in cui coinvolge persone del mondo dello spettacolo, della musica, dell’arte, suoi amici.

Un libro che si legge piacevolmente ma che è ricco di messaggi importanti.

Questo libro è stato scritto in un momento particolare, un momento che ha segnato le vite di tutti noi.

La prefazione a cura del Presidente dell’ordine degli ingegneri di Pistoia, inizia con "niente sarà più come prima" e questo lascia immaginare cosa leggeremo .

La Signora Cinzia ci spiega che cambierà il nostro approccio alla vita, i nostri rapporti con le altre persone, cambieranno le modalità di affrontare ogni cosa del quotidiano.

Forza è l'ora di lottare, grida con coraggio la Signora Cinzia. Un libro che ci aiuta ad uscire fuori da un periodo davvero buio della nostra vita e infonde coraggio.

La signora Cinzia con questo libro dimostra quanto sia una persona completa che non lascia nulla al caso, dall'animo nobile e sensibile.

Conoscerla è stato un vero onore e piacere e invito tutti a scoprire il suo mondo, a seguirla perchè ne resterete estasiati.



Ph Mariano Marcetti

Model Claudia Licheri





40 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti