Cerca
  • Roberto De Pascale

La bellissima Città Bianca

Oggi siamo ad Ostuni. Pittoresca e tutta da scoprire, chiamata la Città bianca. Rinomata meta turistica Ostuni vanta un borgo medievale meraviglioso, ricco di stradine e abitazioni imbiancate con la calce in un dedalo che ricorda una casbah araba. Una passeggiata nella città vecchia, detta la “terra” per distinguerla dalla più recente “marina”, regala scorci pittoreschi tra vicoli, ripide scalinate, corti e piazzette su cui si affacciano case bianche impreziosite da gerani, botteghe artigiane, ristoranti tipici e negozietti.


Abbarbicata su tre colli in posizione panoramica, la pittoresca Città bianca srotola il suo dedalo di stradine imbiancate ricche di storia e animate da botteghe artigiane e ristoranti tipici.

La magia di Ostuni, la Città Bianca, è legata alla caratteristica colorazione con pittura a calce del borgo antico, una pratica tuttora rigorosamente rispettata dai residenti. Al centro del borgo troneggia la quattrocentesca Cattedrale in stile romanico-gotico su cui spicca un grande rosone a 24 raggi di rara bellezza.

In questo posto davvero magico incontro e conosco Angelica, donna simpaticissima sorella di Claudia Gianfrate di cui vi ho già parlato.

Angelica mi mostra la sua bellissima suite e ovviamente le chiedo come mai è nata l'idea di aprire una suite ad Ostuni.


Angelica quando sente questa domanda ha il volto che si illumina di un insolito sorriso. Lei è nata e cresciuta a Locorotondo, splendida perla della Valle d'Itria e della nostra amata Puglia e mai avrebbe pensato di poterla lasciare, ma quando ha incontrato l'amore ed Ostuni ha scelto di fermarsi qui.

L'incantevole fascino della Città Bianca, le candide e romantiche viuzze del suo centro storico, la vivacità delle caldi notti d'estate ed il calore della gente che ci abita, hanno sin da subito rapito il suo cuore e così grazie al supporto di suo marito, ha deciso di aprire Alesia Luxury Suite il cui nome sintetizza il vero mood dell'attività intrapresa.



Alesa è la fusione dei nomi dei loro due splendidi figli Alessandro e Asia e la semantica del nome esprime appunto i sentimenti d'amore e sacrificio che Angelica prova e spende non solo nel portare avanti questa attività curandone ogni minimo dettaglio, ma soprattutto verso tutti coloro che scelgono la sua Suite con l'unico obiettivo di farli sentire sempre coccolati ed amati e rendere il loro soggiorno confortevole ed indimenticabile.

Ad Angelica chiacchierando amorevolmente in un bar in una delle bellissime piazzette di Ostuni chiedo se ha intenzione di espandere la sua attività



Lei ridendo mi dice che puo' tentare di fermare il suo corpo, ma la sua mente è impossibile da fermare. Per questo nei primi mesi del 2021 conta di terminare i lavori di ristrutturazione della nuova suite 5 stelle lusso che entrerà a far parte del Progetto Alesia. Una splendida struttura edificata a fine 1800, che a soli 30 metri di distanza dalla piazza centrale di Ostuni, accoglierà i propri ospiti in un'atmosfera da sogno in cui la piscina riscaldata realizzata in una grotta naturale sarà il vero sogno e proprio plus. Alessia Luxury Cave, quindi entrerà a far parte ben presto del suo progetto.

Angelica mi parla di progetto perchè ad Alesia Luxury Suite ed alla nascente Alesia LUxury Cave, si uniscono altre due realtà già consolidate che completano il panorama di attività che offrono ai loro ospiti e a tutti i turisti in visita nella nostra amata terra.



Alesia Home Restaurant e Puglia nel Cuore Experience rappresentano ulteriori tasselli del suo meraviglioso progetto.

Ovviamente ora sono curioso di conoscere queste due nuove realtà e così me le faccio raccontare.

Angelica non vedeva l'ora che le chiedessi di parlarmi di queste due realtà perchè potrà portarmi a vivere un'esperienza culinaria all'interno di Puglia nel Cuore, promossa attraverso la piattaforma AirBnB e ovviamente riserverà per me un posto a tavola in Alesia Home Restaurant.



Puglia nel cuore non ha nulla a che vedere con le classiche cooking class, dove lo chef mostra con superbia e distacco le tecniche di preparazione delle proprie ricette.

Chi sceglie l'esperienza che Angelica farà vivere deve essere pronto a sporcarsi le mani e con in testa uno scolapasta come casco, si sale a bordo della macchina del tempo per un viaggio nel passato alla scoperta dei tempi che furono, degli anni in cui i nostri nonni dettero vita e lustro a culture e tradizioni che hanno caratterizzato la nostra terra ed il nostro territorio. Il concept, il mood è proprio questo. Permettere a tutti di vivere, respirare, assaporare e lasciarsi rapire da quei profumi e sapori ormai persi.



Attraverso le diverse fasi della loro esperienza, cercano di far comprendere come i nostri nonni siano riusciti a valorizzare la nostra Terra partendo da elementi naturali e molto poveri come farina, latte, lievito, sale e olio. La povertà che arricchisce l'anima, questo è il modo in cui ad Angelica piace riassumere e sintetizzare questo concetto.

I loro teachers non hanno stelle da esibire, ne titoli da sfoggiare, ma basta guardare le loro mani per comprendere come in quelle sapienti rughe si nascondono i segreti più sacri dell'intera enciclopedia culinaria della nostra Puglia.

Sono le nostre mamme, coadiuvate dai rispettivi mariti, a divulgare il loro sapere proprio come avveniva tanto tempo fa tra nonne figlie e nipoti.



Mamma Palmina e mamma Marisa insegnano con passione ed orgoglio le tecniche più antiche per la preparazione di pasta, focacce e pane mentre papà Franco si dedica alla preparazione del formaggio. Ai papà, in ogni caso, sono demandate le attività più energiche quali la preparazione del forno a legna e di tutto ciò che serve a rendere confortevole lo svolgimento dell'esperienza.

Ogni esperienza si conclude con la cena conviviale finale durante la quale vengono servite le diverse pietanze preparate durante lo show cooking alle quali si aggiungono una serie di piatti tipici caratteristici della nostra amata Puglia per i quali il concetto del km0 è a dir poco esasperato. E ovviamente non mancheranno gli ottimi vini pugliesi.

Ovviamente ora mi tocca scoprire l'Home restaurant.

Alesia Home Restaurant ha un mood completamente diverso da quello appena descritto in Puglia nel cuore seppure il concept del Km zero viene rigorosamente rispettato. Tutti gli ingredienti vegetali, infatti sono coltivati all'interno del loro orto ubicato a pochissimi passi dal suggestivo pergolato dove cena e pranzo vengono serviti gli ospiti.



Il talento e la fantasia dello chef si materializzano in piatti unici ed estremamente eleganti. La cura dei dettagli, la suggestiva location di Alesia Villa Luxury e la carta dei vini prestigiosi della più importante cantina pugliese "tenuta rubino" completano il quadro.

La soluzione ideale per chi vuole unire ai piaceri del palato, eleganza, riservatezza, convivialità e tanto buon umore. E se si sceglie di pasteggiare a bordo piscina, ai piedi degli ulivi secolari o sotto il romantico pergolato la regola è sempre la stessa "Rilassati e non pensare a niente. Ci siamo noi a prenderci cura di te.

Una esperienza unica indimenticabile che mi ha lasciato un bellissimo segno, con bellissimi ricordi che porterò nel mio cuore. Vi invito a tuffarvi in questo magico mondo e a vivere con Angelica queste bellissime esperienze.




5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti