Cerca
  • Roberto De Pascale

Creazioni uniche e inimitabili

Ho sempre avuto la passione per le creazioni uniche, difficilmente imitabili e sopratutto ricercate e non banali. Gli accessori, gli abiti da donna mi sono sempre piaciuti, ho sempre guardato a tutto ciò' che circonda il mondo femminile e quando ero all'università accompagnavo le mie amiche a fare shopping perché si fidavano dei mie gusti, credevano che sapessi scegliere ciò' che era giusto e bello per loro.

Solitamente a chi è attratto dal mondo femminile si attribuiscono certe idee, o falsi pensieri, io invece ancora oggi sono felice di poter consigliare la mia compagna nello scegliere vestiti e accessori.

Nella mia continua ricerca di accessori unici e inimitabili ho avuto la fortuna di conoscere a Roma, una designer di gioielli davvero simpaticissima, alla mano, persona davvero speciale e unica. Chiacchierando con lei davanti ad buon caffè' in un bar davvero molto carino nel centro di Roma ho avuto la possibilità di scoprirla e conoscerla.

Le sue origini sono siciliane e nei colori della natura della sua terra trova l’ispirazione per le pietre preziose da utilizzare. La sua passione per questo mondo nasce sin da piccola quando studiava pietre preziose e collezionava i campioni di pietre grezze per riconoscerne le caratteristiche. Poi questa passione l’ha trasformata in una scelta di vita, sicuramente azzardata e non facile ma che con tanta determinazione e passione ti può far arrivare lontano.

Ha studiato parecchio per preparasi, 5 anni a Firenze all’Accademia di Belle Arti, poi la scuola Orafa Ambrosiana a Milano dove ha avuto la fortuna di studiare con colei che è stata per oltre un ventennio la designer ufficiale di Bulgari, poi il master in Design del Gioiello al Politecnico di Milano diretto dalla preparatissima Alba Cappellieri.

Poi è iniziata la sua storia, prima come Designer per il brand Chicmusik di orecchini ecosostenibili in originale vinile degli anni’80 poi, per vari motivi e per la perdita dell'amico e socio Giacomo Bono, con il quale aveva vissuto il raggiungimento di traguardi e successi in una Milano super competitiva, nel 2016 e' nato il progetto dei Gioielli FQD quando viveva a Roma.

Oggi invece vive nella bellissima Siracusa, posto magico, davvero suggestivo dove ho trascorso giorni bellissimi e che è diventato il luogo ideale per lei per creare e dar forma alle sue collezioni.

Lei non ama le pietre "famose", le ritiene non davvero uniche ma ha la passione per le pietre di colore "semi preziose", che trova davvero uniche e preziose.

Pietre colorate che acquista qui a Roma, dove viene spesso a godersi la città eterna e acquistare pietre per le sue creazioni.

Talmente incuriosito dalla sua bella personalità le ho chiesto se il suo lavoro avesse momenti di difficoltà e momenti in cui si sente al top.

Come in ogni lavoro ci sono momenti difficili e momenti al top, fa parte della vita. In particolare per lei il momento più difficile è stato il passaggio da Chicmusik ai Gioielli FQD, per tre anni dal 2013 al 2016 non riusciva a disegnare e prendere una matita in mano,

Poi la voglia di ricominciare, di tornare a creare e dare forma ai suoi sogni e così rinuncio' al successo che aveva ottenuto con Chicmusik per ripartire da zero.

È stata dura e non un percorso in discesa ma oggi lei si ritiene soddisfatta delle sue scelte e di ciò che sta creando.

Flaminia ha creato tantissime collezioni tutte diverse ma tracciate da un filo comune, la ricerca di forme geometriche legate all interiore design, ne crea una all'anno e ogni anno non mancano le bellissime sorprese.

La sua collezione preferita è "Geometria", quella alla quale e' più legata, ma poi ogni collezione e creazione ha una storia a se che per un motivo o un altro la tengono legata anche a loro, per esempio L’Anello San Benedetto per citarne uno.

Sono affascinato dalla sua storia e la mia curiosità mi porta a voler scoprire come nascono le sue collezioni perché credo non sia facile sedersi e iniziare a disegnare.

Nel 2016 ha iniziato a fare ricerca e studiare un brevetto per portare maggiore innovazione in questo settore, nel 2018 ha ricevuto ufficialmente, dopo una trafila di esami, il brevetto per invenzione industriale dell’anello Ear-ring, finalmente oggi puo' produrlo e metterlo in commercio quindi la collezione nuova è basata su questo studio e traguardo.

Un anello che, attraverso un semplice meccanismo d’ingegneria, si trasforma in orecchino, quindi che ha una doppia utilità ma con il costo di un solo Gioiello.

Le sue creazioni nascono dalla sua vita, la rappresentano, li disegna pensandoli per lei, l’ispirazione del design arriva dalle forme lineari e geometriche dell’interior design, l’ispirazione delle pietre preziose, come già detto, dai colori della natura siciliana, tramonti, mare, piante, fiori, cielo, vulcano e via dicendo...

L’obiettivo è quello di avere una struttura geometrica non invadente che quasi scompare davanti l’occhio dell’osservatore mettendo nella giusta luce la bellezza delle pietre preziose, che sono anch’esse doni della natura.

Ogni artista, ogni collezione che si tratti di moda o gioielli ha sempre delle modelle a rappresentarle, donne bellissime che a volte offuscano le creazioni e a tal riguardo Flaminia ha fatto una scelta sin da quando è iniziato il brand, no modelle, non le piace comunicare un modello estetico che spesso porta le donne di oggi a volersi identificare in quella immagine, crede che ognuna di noi è una gemma preziosa, e che i suoi gioielli parlano da soli. Flaminia non vuole un volto nel quale identificarli se non il suo nome di designer di queste piccole creazioni. E' un bel messaggio, vista l’epoca in cui viviamo, che ha un po’ perso di veridicità, naturalezza e semplicità.

Io sono appassionato dei materiali, oro giallo, rosa, argento credo che ogni creazioni debba avere il giusto materiale che la identifichi e esalti.

La scelta del materiale può essere un’innovazione, per esempio quando ha creato @chicmusik, l’innovazione stava lì proprio nel materiale originale non nel design e nella struttura del Gioiello.

Solitamente le donne indossano i gioielli solo per il gusto di indossare qualcosa di bello altre invece li indossano per identificarsi e rendersi uniche.

Flaminia pensa che un gioiello ci dice chi siamo. Lei da tanti valori ai gioielli, valore affettivo, valore sentimentale, amuleto, protezione, realizzazione del proprio essere, della propria personalità, ecc...

Visitare il sito di Flaminia o la sua pagina instagram ti porta a perderti in bellissime creazioni, scoprirai gioielli unici, mai visti che se indossati ti renderanno davvero diversa dalle altre.

Io ho già trovato il regalo per la mia compagna, non è stato difficile, o forse dovrei dire non è stato facile visto l'imbarazzo della scelta.

Sono convinto che resterai davvero entusiasta, un sito non solo per donne ma anche per uomini che cercano regali unici e preziosi per le donne della loro vita.

#gioielli#unici#pietre


87 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti