Cerca
  • Roberto De Pascale

Il lusso dell'olio extravergine di olive made in Puglia

A pochi km da dove vivo c'è un posto che per chi è Pugliese è davvero speciale, unico che almeno una volta nella tua vita devi aver visto.

Poco fuori dal centro urbano, sorge la principale attrazione del territorio: Castel del Monte, Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Unica nel suo genere, questa fortezza a forma di corona ottagonale, caratterizzata dal colore chiaro della pietra, è il simbolo della Puglia e l’espressione del genio eccentrico di Federico II di Svevia, suo nobile inquilino, con uno straordinario mix di stili tra gotico e normanno. Padiglione di caccia secondo alcuni, rappresenta secondo altre scuole di pensiero un monumento esoterico, per la ricorrenza del numero 8 e le forme che sembrano seguire l’andamento del Sole e dei segni zodiacali.

Dall’alto dei suoi 540 metri sul livello del mare, è mozzafiato lo spettacolo al tramonto, con il sole che scivola dietro i torrioni. 

Con Castel del Monte, perla architettonica di armonia e perfezione, Andria custodisce uno dei simboli più importanti e affascinanti della Puglia.

La città vecchia è un grazioso dedalo di vicoletti e piazze ariose, tra le edicole votive, gli stemmi gentilizi, i mascheroni e le strettoie del quartiere Casalino, dove si trova la strada più stretta d’Europa. Tra i luoghi di culto più antichi, c’è la Chiesa di Sant’Agostino, culla dei Templari, e la Cattedrale di Santa Maria Assunta, di epoca normanna.

In questa meravigliosa città nasce una azienda che è una vera chicca per la nostra regione e ci rende orgogliosi di farne parte..

Antico Frantoio Muraglia nasce nella capitale dell'olio pugliese, cinque generazioni fa, ma il patriarca della famiglia di primavere ne conta 450. E' un maestoso albero di coratina, cultivar autoctona armata di polinefoli.

La loro storia di frantoiani comincia da questo gigante verde che domina le campagne pugliesi nell'altopiano della Murgia, una distesa di circa 40 ettari di ulivi.

Savino Muraglia senior lo acquisto' per farci l'olio, sfidando chi gli diceva che con la terra e le olive non si fa fortuna. Da quell'avo ostinato, capatosta per noi pugliesi, è nata la storia di un olio che oggi si trova nei corner gourmet di quaranta Paesi.

Nulla è cambiato rispetto al passato, a cominciare dal giuramento di custodire la biodiversità del paesaggio agricolo e le piante di importanza strategica per l'alimentazione, come gli ulivi.

Continuano a raccogliere le olive con le mani e a spremerle a freddo nell'antica macina in pietra. A viaggiare in direzione extraverginità italiana senza compromessi.

Savino amico conosciuto ai tempi dell'università, capatosta anche lui, ha portato l'innovazione in un Frantoio che ancora oggi conserva tutto del passato.

L'eccellente extravergine è ottenuto esclusivamente dalle pregiate varietà di olive coratina e peranzana, selezionate e lavorate secondo il metodo classico della spremitura a freddo.

I frutti sono franti con molazze di granito la cui lenta rotazione garantisce la perfetta omogeneità della pasta, lavorata in modernissimi impianti a ciclo continuo.

L'extravergine del Frantoio Muraglia è 100% italiano, dalla coltivazione delle piante di olivo fino all'imbottigliamento, tutto si compie nel territorio pugliese.

Ad aprile 2008 avviene la rivoluzione. La terracotta incontra il colore, il Frantoio Muraglia incontra una famiglia di ceramisti Pugliesi da cinque generazioni.

E così come si faceva qualche millennio fa, l'olio è stato conservato in orci di terracotta. Tradizione in un vestito contemporaneo anche nelle cromie. Gli orci-icona sono interamente realizzati dagli artigiani Pugliesi, abili nel modellare l'argilla cotta in forno e nella pittura vascolare integralmente fatta a mano.

Dalla natura sono state mutate forme e colori, dall'arcobaleno ai pois, passando per le spirali in verde acido come negli antichi capasoni pugliesi.

Una vera e felice rivoluzione, contagio virale della bellezza e del colore.

Savino ha da sempre una idea di futuro, unire tradizione e modernità.

Essenza è la linea di oli vestiti a nuovo, legata a filo doppio al passato recente e remoto, per contenuti e sostanza. Essenza vuol dire olio di altissima qualità in un vestito pret a gourmet extraverginalità elegante ma democratica.

Dal vetro alla terracotta e ritorno, in bottiglie solo spremute di olive che si raccontano con chiarezza su una superficie ampia, cultivar in evidenza, made in italy al cento per cento.

La trilogia di coratina peranzana denocciolato che compone Essenza si compone di tre assoluti, Essenza fruttato medio, intenso e denocciolato.

Denocciolato vuol dire coratina con dolcezza, viene spremuta solo la polpa di questa cultivar autoctona, ottenendone non solo effetti benefici ma un olio piu' dolce con tutto il carattere della coratina.

Ma Savino ha voluto sorprenderci ancora, non solo con la ceramica, e dopo tre anni di studio e meditazione e trentasei mesi a caccia del perfetto punto di equilibrio fra sapore e profumi ha dato vita a Fumo. Olio affumicato a freddo con legno naturale, concepito e realizzato per curiosi alimentari esploratori del gusto a caccia di buone nuove.

Personalmente l ho assaggiato, speciale, in bocca un gusto persistente, unico, che regala sentori delicati ma decisi.

L'idea di Fumo è nata dalla provocazione di un amico chef quando chiacchiere in libertà su desideri e tendenze culinarie ti portano a pensare oltre quello che già esiste.

In un istante è stato immaginato cio' che sarebbe stato, un alleato in cucina per massaie avant garde, il companatico sorprendente per una bruschetta improvvisata con gli amcii.

Fumo nasce dalla spremitura a freddo di Peranzana, cultivar pura dell'Alto tavoliere delle Puglie, olive che vengono prese a poche passi da dove vivo, Acidità bassa, fruttato medio e gusto equilibrato, che si è rivelata perfetta.

L'olio viene affumicato in frantoio con legno naturale, ed il procedimento secondo natura fa bene al gusto e alla salute ma anche all'olio.

Ed infine per lasciarci davvero senza parole, si scrive oli aromatici, si legge eccellenze e contaminazione.

Limone, sedano, peperoncino e zenzero: quattro declinazioni di gusto animano e contaminano l'olio extravergie di oliva per dar vita a delle vere novità

Il Frantoio Muraglia ha deciso di unire alla purezza del proprio olio extravergine di oliva, materie prime selezionate e ricercate tra le eccellenze del territorio.

Un connubio che sa di gusto e che trova la sua cifra stilistica nella parola contaminazione, non solo nel gusto ma anche nel processo produttivo.

Cinque boquet aromatici in cui tutte le materi prime utilizzate vengono rispettate ed esaltate: Limone Igp Rocca Imperiale da abbinare alle portate di pesce, Sedano prodotto in Puglia e Zenzero da abbinare alle cruditè, insalate e zuppe di legumi, Peperoncino Calabrese per arricchire la pizza e dar vita ad alchimie di gusto delicate.

Innovazione anche nel processo produttivo in cui il connubio tra olio e ingrediente non avviene per via sintetica o attraverso l'estrazione dell'aroma dalla pianta ma avviene durante il processo stesso di produzione degli oli, gli ingredienti infatti vengono franti insieme alle olive per dar vita ad un prodotto in cui non vi è scissione ma perfetta fusione ed esaltazione equilibrata di gusto.


Frantoio Muraglia regala sapori unici ai palati, ed esalta le olive del nostro territorio.

Vi invito a seguirli, a sceglierli e se potete a visitare il loro bellissimo frantoio che mi ha accolto in una calda mattina di ottobre e mi ha regalato una esperienza unica che mi ha legato a loro in modo indissolubile

#olio#frantoio#puglia




16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti